La Sovvenzione

La Sovvenzione Globale S.COOP rappresenta uno strumento di intervento attivato dalla Regione Lazio – Assessorato Lavoro e Formazione, a valere sulla Programmazione del Fondo Sociale Europeo ob. 2 Competitività regionale e occupazione 2007-2013. E’ finalizzata allo sviluppo e al consolidamento delle imprese cooperative del Lazio, attraverso la messa in campo di un insieme integrato di interventi volti ad agire sulle imprese cooperative, sulle risorse umane che vi operano, sul sistema dei servizi di sostegno alla nascita e alla crescita di impresa, sui dispositivi per incentivare l’innovazione tecnologica e strumentale.

S.COOP prevede azioni integrate finalizzate ad una maggiore definizione dello scenario di riferimento, a rafforzare i sistemi organizzativi e produttivi, alla determinazione della necessità di sviluppo professionale, all’ideazione di piani di formazione, al potenziamento delle opportunità di crescita occupazionale e all’individuazione di nuovi spazi di mercato. Tali azioni sono sviluppate sulle seguenti linee di intervento:

  • Linea 1 – attività di ricerca finalizzata al dimensionamento del rischio di espulsione del personale dalle imprese cooperative attraverso la raccolta delle informazioni specifiche sullo stato delle cooperative nella Regione Lazio nella presente congiuntura di crisi economica in termini di perdita di occupazione nel settore.
  • Linea 2 – attività di animazione del territorio regionale che prevede la diffusione dei risultati della ricerca con la realizzazione di seminari tematici a livello provinciale e la costruzione di reti territoriali e reti di cooperazione per sostenere le politiche per lo sviluppo.
  • Linea 3 e Linea 4 – attività di formazione attraverso l’analisi dei fabbisogni di competenze professionali delle cooperative del Lazio e la programmazione di percorsi e metodologie formative. L’attività di formazione comprende quattro tipologie di intervento:
    • L.4 Azione 1 a1 – Formazione Continua con l’implementazione di un’offerta specifica di formazione continua aziendale per le imprese cooperative;
    • L.4 Azione 1 a2 – Formazione Manageriale per migliorare la capacità manageriale delle imprese cooperative laziali attraverso la realizzazione di seminari per aspiranti cooperatori e corsi brevi per manager/responsabili di imprese cooperative;
    • L.4 Azione 1 a3 – Formazione per Disoccupati e Inoccupati finalizzata alla realizzazione di corsi di formazione per disoccupati o inoccupati con relativo tirocinio in azienda;
  •  Linea 5 – attività di accompagnamento e servizi che si sviluppa in tre tipologie di azione:
    • L.5 Azione 1 – Erogazione di piccoli contributi/sussidi. L’azione prevede la concessione di un piccolo contributo/sussidio a fondo perduto per il sostegno di circa 30 neo-imprese cooperative di produzione e lavoro, nonché cooperative sociali di tipo A e B, che abbiano sede legale ed operativa nella Regione Lazio e formate da almeno 3 persone residenti o domiciliate nella Regione Lazio, con priorità agli over 45, donne e immigrati. Il contributo, compreso tra un minimo di Euro 10.000,00 ed un massimo di Euro 25.000,00, rappresenta massimo l’80% dell’investimento/spese ammissibili ed è concesso nell’ambito della regola del de minimis (Reg. CE 1998/06);
    • L.5 Azione 2 a – Voucher Imprese, destinata alle imprese cooperative esistenti, promuove interventi di sviluppo organizzativo e produttivo attraverso l’erogazione di voucher aziendali;
    • L.5 Azione 2 b – Interventi a sostegno della pianificazione e costituzione di neo-imprese cooperative e a sostegno dello start up per le neo-imprese cooperative che, pur avendo inoltrato una richiesta positivamente valutata a valere sul bando per l’erogazione di contributi/sussidi, non hanno potuto usufruirne per mancanza di fondi.